A Bari il 10 Marzo il Tech Hackathon, una competition per studenti!

Alumni MathematicaBlog, Eventi Esterni

Partecipa all'hackathon a Bari il 10 Marzo

Il 10 Marzo non perderti il Tech HACKATHON a Bari


Alumni Mathematica sarà al Tech Hackathon, una competition per programmatori e giovani sviluppatori. L’evento si terrà il 10 Marzo presso Impact Hub Bari, nella Fiera del Levante di Bari.

7 ore di tempo per risolvere un problema che ti darà accesso alle selezioni finali per il Tech Campus by auLAB e Randstad, un corso gratuito ed intensivo della durata di 9 settimane.

L’evento, organizzato in collaborazione con il Google Developers Group di Bari e l’associazione Alumni Mathematica, è rivolto a tutti coloro che abbiano un background tecnico di sviluppo software, preferibilmente nel settore del web development o, che in ogni caso, siano appassionati al tema con sufficiente esperienza tale da poter svolgere ed implementare la soluzione in un qualsivoglia linguaggio di programmazione.

Possono partecipare:
– Ragazzi e ragazze under 30, laureati o iscritti ad un corso di laurea scientifico/informatico (Ingegneria, informatica, matematica, ecc. ecc.)
– Singoli (potranno scegliere di competere singolarmente o formare gruppi con gli altri singoli presenti all’evento)
– Squadre (da un minimo di 2 a un massimo di 5 partecipanti)
E’ richiesto il possesso di un PC a testa (uno a coppia in caso di squadra)

PROGRAMMA DELLA GIORNATA – 10 marzo 2017
8.30 – 9.00: Registrazione dei partecipanti (sarà richiesto il biglietto dell’evento ed il curriculum di ogni partecipante)
9.00 – 10.00: Talk sulla TECH DISTRUPTION, presentazione Tech Campus e istruzioni per lo svolgimento dell’HACKATHON
10.00 – 17.00: A voi la soluzione!!! L’unica regola è non avere regole.

L’Hackathon è promosso e organizzato da auLAB e Randstad, due realtà di spicco nel settore del digital e della formazione, entrambe coinvolte in una missione comune, ovvero quella di dare ai giovani una consapevolezza concreta del nuovo mondo del lavoro e di come la tecnologia lo sta influenzando e condizionando. L’obiettivo è quello di riuscire ad accendere nelle menti degli studenti una lampadina che porti ad un cambiamento positivo.

Registrati all’evento su Eventbrite